Discussion:
Riportare il cane in canile
(troppo vecchio per rispondere)
footprint
2005-08-21 17:37:04 UTC
Ho provato con google ma non mi sembra si sia parlato della procedure per
riportare il cane in canile dopo che si è assodata l'impossibilità di
convivenza; già immagino il flame che questo post potrà suscitare, ma se è
vero che ci si accorge dopo un periodo che si è "incompatibili" fra persone
può succedere anche con il cane.
In aggiunta al canile mi avevano confermato che lo avevano fatto
"incontrare" con un gatto mentre ora aggredisce la mia gatta non appena la
vede passare.

Le procedure più opportune quali sono ?

Grazie per l'aiuto che potrete fornirmi
Angelo7r
2005-08-21 17:42:52 UTC
Post by footprint
Le procedure più opportune quali sono ?
Prendere il cane , metterlo in auto, andare al canile dove lo si é preso
e riconsegnarlo.
--
Angelo
http://www.isetter.it
http://www.beccacciaiditalia.it/
HerbisNonVerbis
2005-08-22 15:57:20 UTC
Post by Angelo7r
Prendere il cane , metterlo in auto, andare al canile dove lo si é preso
e riconsegnarlo.
Non al canile di Roma la Muratella, una volta adottato il cane non si può
riportare che entro 60gg e solo se si è impossibilitati a mantenerlo o a
custodirlo (tipo cambio di appartamento credo).

Ciao
MaxP
Sorbole !
2005-08-22 16:04:41 UTC
Post by HerbisNonVerbis
Post by Angelo7r
Prendere il cane , metterlo in auto, andare al canile dove lo si é preso
e riconsegnarlo.
Non al canile di Roma la Muratella, una volta adottato il cane non si può
riportare che entro 60gg e solo se si è impossibilitati a mantenerlo o a
custodirlo (tipo cambio di appartamento credo).
beh 60 giorni mi sembrano anche fin troppi... mica ci vogliono 60 giorni per
capire ci sono dei problemi gravi.

Denis
kappas
2005-08-21 17:51:20 UTC
Post by footprint
già immagino il flame che questo post potrà suscitare
Solo un alienato mentale (ma qui ce ne sono molti) potrebbe sollevare un
flame per una cosa di questo genere

Prendi il cane e lo riporti in canile

Avevate fatto un trapasso di proprietà registrato all'anagrafe canina o
qualche cosa del genere?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
wilma
2005-08-21 18:08:10 UTC
Post by footprint
Ho provato con google ma non mi sembra si sia parlato della procedure per
riportare il cane in canile dopo che si è assodata l'impossibilità di
convivenza;
Come ti hanno detto, riporti il cane in canile con il suo libretto
sanitario.

già immagino il flame che questo post potrà suscitare, ma se è
Post by footprint
vero che ci si accorge dopo un periodo che si è "incompatibili" fra persone
può succedere anche con il cane.
Nessun flame, sono abituata a molto peggio. Sei sicuro che c'è
incompatibilità o ancora poca comprensione? Da quanto tempo c'è l'hai? Che
cane è?
Post by footprint
In aggiunta al canile mi avevano confermato che lo avevano fatto
"incontrare" con un gatto mentre ora aggredisce la mia gatta non appena
la vede passare.
Un incontro con un gatto non vuol dire che deve andare daccordo per forza
con tutti i gatti, come un incontro tra un suo simile daltronde. Io avevo lo
stesso problema con la mia gatta ed uno dei miei cani, ci ho messo un pò ma
alla fine si sono ignorati entrambi ma non ci scommetterei che se vedesse un
gatto non di casa si comporterebbe pacificamente, il gatto scappa e scatta
l'istinto predatorio.

Ciao

Wilma
Nina
2005-08-21 22:23:44 UTC
Post by wilma
Come ti hanno detto, riporti il cane in canile con il suo libretto
sanitario.
mmm..in un canile curato da volontari sicuramente la cosa funziona...ma cio'
avviene anche per un municipale?
Per esempio per la legge regionale toscana un cane di proprieta' non puo'
essere abbandonato in canile senza che ci sia l'autorizzazione del sindaco e
cause molto gravi (mi viene in mente: e' morto il proprietario e gli eredi
il cano non lo vogliono)...pero' non conosco alcun canile
municipale/sanitario e quindi non so se poi effettivamente fanno cosi'.

Nina
Nina
2005-08-21 22:37:30 UTC
footprint <***@print.com> wrote in message
4Z2Oe.89174$***@news4.tin.it...
<ma se è vero che ci si accorge dopo un periodo che si è "incompatibili"
fra persone
può succedere anche con il cane.>
Non lo metto in dubbio..ma e' anche vero che quando si adotta un animale e'
come adottare un figlio che mai andra' ad abitare per conto suo...un conto
e' il coniuge (e' previsto il divorzio..e cmq alla parte debole spettano gli
alimnti!) un conto e' un figlio.
Sicuramente per i volontari sara' un brutto colpo..lo sara' anche per il
cane che non e' un pacchetto postale ne' un oggetto non conforme
all'acquisto.
Fra l'altro non specifichi quanto e' questo "periodo", l'eta' del cane, e
quanto questo e' stato in canile.
Purtroppo i cani in canile vivono in una situazione completamente diversa da
quella familiare, e spesso i volontari non conoscono la vera storia di
questi cani (perche' abbandonati in strada...o cmq perche' l'abbandonatore
puo' aver raccontato balle)..aggiungici che spesso i volontari non hanno
tutto sto rapporto con il cane..ed ecco che si arriva all'adozione
sbagliata.
In aggiunta al canile mi avevano confermato che lo avevano fatto
"incontrare" con un gatto mentre ora aggredisce la mia gatta non appena la
vede passare.
mm..vabbe'..questo potrebbe non voler dire molto.
Il quasi doby di una mia amica, per fare un sempio, abituato ad essere
aggressivo (era in mano ad un criminale) c'ha messo qualche mese ad
abituarsi a gatti e conigli..ed adesso e' il guanciale di una gatta zoppa,
una con occhio solo ed un paio di conigli mezzi martoriati dalla
vivisezione...
Nonostante io abbia visto con i miei occhi scene di doby sdraiato con sopra
2 gatte peperine...non mi sentirei cosi' tranquilla a metterci insieme un
gatto estraneo.
Forse puo' anche essere che il tuo cane vada daccordo con i gatti..ma la tua
gatta non vada daccordo con i cani..oppure puo' essere una situazione
temporanea.


Non si tratta di flame o non flame..si tratta di capire se questo cane si
merita davvero di tornare in canile.
Per avere maggiori delucidazioni su come riportarlo al mittente, ti conviene
cmq contattare il canile da cui l'hai preso. E non te la prendere se per
caso i volontari ti trattano male..non sai quante volte la gente prende un
cane, magari cucciolo, magari non seguendo i consigli dei volontari..per poi
riportarlo come fosse un oggetto da rottamare...e poi tocca ai volontari
consolarlo :-/

Nina
Maharet
2005-08-23 09:02:12 UTC
Post by Nina
Purtroppo i cani in canile vivono in una situazione completamente diversa da
quella familiare, e spesso i volontari non conoscono la vera storia di
questi cani (perche' abbandonati in strada...o cmq perche' l'abbandonatore
puo' aver raccontato balle)..aggiungici che spesso i volontari non hanno
tutto sto rapporto con il cane..ed ecco che si arriva all'adozione
sbagliata.
Diciamo pure che i voontari, nella stragrande maggioranza dei casi
(non voglio dire totalita' per rispetto nei confronti delle eccezioni)
ncucdc. Per carita', so' volontari... fanno gia' tanto ed io li stimo
e rispetto per questo. Ma l'affidamento dovrebbe essere supervisionato
da qualcuno che i cani li conosce.
Post by Nina
E non te la prendere se per
caso i volontari ti trattano male..non sai quante volte la gente prende un
cane, magari cucciolo, magari non seguendo i consigli dei volontari..
Io me la prenderei si.

Maharet
Zoot
2005-08-23 09:07:41 UTC
Post by Maharet
Io me la prenderei si.
*Io pure.
Non esiste che un volontario mi "tratti male" se mi ha dato un cane
assicurandomi che era buono con i gatti, e questo poi si rivela un aspirante
gatticida.
Quando io ho preso il Nonno, poiché né io né l'allevatore potevamo sapere
come si sarebbe rapportato con i gatti, ho premesso che l'avrei riportato
indietro al volo se la cosa si fosse rivelata ingestibile. Per fortuna è
stata tutt'altro che ingestibile, visto che adesso il Nonno dorme con un
gatto in testa e uno sulla pancia: ma era assolutamente previsto che, in
caso contrario, il cane tornasse indre'.
E se qualcuno mi avesse "trattato male", gli avrei tirato il Nonno in testa
:-)))
--
Valeria
www.dallapartedelcane.com
www.tipresentoilcane.com
Nina
2005-08-23 20:55:50 UTC
Post by Zoot
E se qualcuno mi avesse "trattato male", gli avrei tirato il Nonno in testa
:-)))
Immagino che suo tuo figlio si fosse rivelato troppo piagnone (o troppo
qualunque altra cosa non ti fosse piaciuta) tu lo avresti riportato alla
cicogna..

Nina
Zoot
2005-08-23 23:06:00 UTC
Post by Nina
Immagino che suo tuo figlio si fosse rivelato troppo piagnone (o troppo
qualunque altra cosa non ti fosse piaciuta) tu lo avresti riportato alla
cicogna..
*No, a mio figlio quando piangeva di notte ho tirato il ciuccio in testa. E
ha smesso.
Ma i cani non li picchierei mai.

--
Valeria
www.dallapartedelcane.com
www.tipresentoilcane.com
simona
2005-08-24 09:12:33 UTC
Post by Zoot
Post by Nina
Immagino che suo tuo figlio si fosse rivelato troppo piagnone (o troppo
qualunque altra cosa non ti fosse piaciuta) tu lo avresti riportato alla
cicogna..
Plop...fatta fuori dal vaso...
Post by Zoot
*No, a mio figlio quando piangeva di notte ho tirato il ciuccio in testa. E
ha smesso.
Spendida....:-D...
Nina
2005-08-23 20:54:40 UTC
Post by Maharet
Diciamo pure che i voontari, nella stragrande maggioranza dei casi
(non voglio dire totalita' per rispetto nei confronti delle eccezioni)
ncucdc. Per carita', so' volontari... fanno gia' tanto ed io li stimo
e rispetto per questo. Ma l'affidamento dovrebbe essere supervisionato
da qualcuno che i cani li conosce.
Facile a dirsi e difficile da praticarsi.
Spesso quelli che sostengono di conoscere i cani..al canile non ci vanno
perche' hanno il loro bel commercio.
Cmq ho visto cani che fuori dal canile erano completamente diversi..o almeno
cosi' mi e' sembrato visto che magari in canile sembravano aggressivi con
gli altri cani e fuori diventavano simpaticoni.
Ma come fai a sapere "prima" queste cose se nella maggior parte dei canili
e' difficile portare i cani fuori in un contesto normale?
Post by Maharet
Io me la prenderei si.
Ma sono cose che la maggior parte delle persone non capisce.

Nina
Maharet
2005-08-23 21:21:44 UTC
Post by Nina
Facile a dirsi e difficile da praticarsi.
Vero, non lo nego.
Post by Nina
Spesso quelli che sostengono di conoscere i cani..al canile non ci vanno
perche' hanno il loro bel commercio.
In parte vero, con le dovute eccezioni.
Post by Nina
Cmq ho visto cani che fuori dal canile erano completamente diversi..o almeno
cosi' mi e' sembrato visto che magari in canile sembravano aggressivi con
gli altri cani e fuori diventavano simpaticoni.
Ma come fai a sapere "prima" queste cose se nella maggior parte dei canili
e' difficile portare i cani fuori in un contesto normale?
Perche' se si conoscono un poco i cani si sanno giudicare anche in tal
contesto. Mi permetto di parlare per esperienza personale, ovviamente.
Ma concedo che possa non essere cosi' smeplice.
Quello che contesto non e' la ottima fede dei voontari, che non mi
sogno di denigrare, ma il voler dare consigli senza la base
dell'esperienza, consigli che in molti casi diventano, ahime',
deleteri o impossibili da seguire.
Anche questo con le dovute eccezioni.
Post by Nina
Ma sono cose che la maggior parte delle persone non capisce.
Sono molte le cose che la maggior parte delle persone non capiscono.

Maharet
Nina
2005-08-23 23:15:13 UTC
Post by Maharet
Quello che contesto non e' la ottima fede dei voontari, che non mi
sogno di denigrare, ma il voler dare consigli senza la base
dell'esperienza, consigli che in molti casi diventano, ahime',
deleteri o impossibili da seguire.
Non si puo' dire la stessa cosa di chi va in canile ad adottare un cane?
La responsabilita' non puo' stare tutta da una parte sola.
Anche chi adotta un cane come diavolo fa a dare per scontato che il cane va
daccordo con i gatti quando gli e' stato detto che ha visto un gatto e non
l'ha magnato?
Per non parlare di quelli che pretendono che in tre giorni, dopo magari 2
anni di canile, il cane si abitui alla nuova casa...che non si sogni di fare
i bisogni in casa fuori da orari stabiliti da loro ma ai quali lui non puo'
essere abituato.
Ho purtroppo conosciuto persone che sarebbero state da battere al muro..del
tipo che prendevano un cane (dopo che erano stato "forzati" a frequentarlo
un po' in canile) e poi lo riportavano dopo tre giorni perche' aveva cagato
in casa e tutti arrabbiati come se tu gli avessi venduto qualcosa che
credevano un diamante ed invece era un fondo di bottiglia..poi vieni a
sapere che le stesse persone hanno comprato il classico cane malato al
negozio..ma a quelli mica gli vanno a dire qualcosa!!
Cmq..siccome sono irrascibile e mi occupo di cani per caso, io con la gente
non ci parlo..mi limito a pulire cacche, tirare palle, dare biscotti e
chiedere soldi ;)
ahhh..quanto sono meglio i gatti!!

Nina
HerbisNonVerbis
2005-08-24 03:59:31 UTC
Post by Nina
Cmq..siccome sono irrascibile e mi occupo di cani per caso, io con la gente
non ci parlo..mi limito a pulire cacche, tirare palle, dare biscotti e
chiedere soldi ;)
ahhh..quanto sono meglio i gatti!!
M I T I C A


Ciao
MaxP
(ho 3 gatti e una cagnona)
Sorbole !
2005-08-24 08:46:09 UTC
Post by Nina
Post by Maharet
Quello che contesto non e' la ottima fede dei voontari, che non mi
sogno di denigrare, ma il voler dare consigli senza la base
dell'esperienza, consigli che in molti casi diventano, ahime',
deleteri o impossibili da seguire.
Non si puo' dire la stessa cosa di chi va in canile ad adottare un cane?
La responsabilita' non puo' stare tutta da una parte sola.
Pienamente d'accordo!
Post by Nina
Anche chi adotta un cane come diavolo fa a dare per scontato che il cane va
daccordo con i gatti quando gli e' stato detto che ha visto un gatto e non
l'ha magnato?
... però generalmente se ti dicono una cosa, tendi a fidarti. Anche perché
molti credono nella competenza di chi affida il cane... se hanno detto che
con i gatti è buono, sarà vero.
Post by Nina
Per non parlare di quelli che pretendono che in tre giorni, dopo magari 2
anni di canile, il cane si abitui alla nuova casa...che non si sogni di fare
i bisogni in casa fuori da orari stabiliti da loro ma ai quali lui non puo'
essere abituato.
Ho purtroppo conosciuto persone che sarebbero state da battere al muro..del
tipo che prendevano un cane (dopo che erano stato "forzati" a frequentarlo
un po' in canile) e poi lo riportavano dopo tre giorni perche' aveva cagato
in casa e tutti arrabbiati come se tu gli avessi venduto qualcosa che
credevano un diamante ed invece era un fondo di bottiglia..
Sì, in alcuni casi c'è proprio della gente impossibile... io molti li
"naso" già al primo incontro. Però al canile non si può non affidare il cane
perché così, a naso, i richiedenti non ti hanno fatto una buona impressione.
Se lo fai (e da me, lo fanno), tutti a dire "AH, NON AFFIDATE I CANI, ECCO I
CANILI PRENDONO LE SOVVENZIONI, non è un rifugio sono vecchie fanatiche che
quanti più cani hanno per cui chiedere l'elemosina tanto più si sentono
realizzate".
Senza contare che non affidando il cane, i richiedenti lo vanno a comprare
dove costa meno... e poi invece di riportarti indietro quello adottato, di
lì a poco ce ne sarà uno in più. Se invece l'affidi, tutti a dire AH, NON
CONTROLLATE I CLIENTI....
...quindi sono d'accordo che la responsabilità non è tutta da una parte.
Effettivamente è un compito difficile quello dei volontari e ancora di più
quello dei gestori responsabili.
Però a volte un po' di colpa l'hanno anche loro. Perché adesso mi vieni a
dire che è normale aspettarsi non dare per scontato che il cane non vada
d'accordo con i gatti, che caghi in casa e che scappi... ma quando la gente
chiede informazioni, quando siete ai famigerati banchetti in cui cercate di
convincere che un cane è sempre un cane e non bisogna acquistare cuccioli di
razza, quando non appena uno chiede informazioni su che cani acquistare
scatta il coro "SIIIII VAI AL RIFUGIO, i cani sono tutti teneri, buoni
bisognosi d'amore!!!.... quando insomma si fa propaganda di parte anziché
dire la verità e cercare di capire di che cosa le persone hanno veramente
bisogno:

- ma io volevo un cucciolo perché ho già i gatti
-AAAH,,, io ho SETTE cani tutti abbandonati che dormono col gatto sul
divano!
- ma imparano stesso...
- SI, SI.... gli adulti sono MEGLIO dei cuccioli, piangono meno, non fanno
la pipì in giro, si affezionano lo stesso...

e via a dire tutti i vantaggi, dando per scontato che le persone abbiano
tutte la stessa formazione. Poi arrivi a casa e il cane inizia ad alzarti la
gamba su tutti gli oggetti verticali che hai e vai in panico.... perché per
il cucciolo che si è già gestito ci sono le raccomandazioni classiche: lo
porti fuori appena sveglio, dopo mangiato, tanta nanna, tanto sonno... Col
cane adulto non sai come fare.


poi vieni a
Post by Nina
sapere che le stesse persone hanno comprato il classico cane malato al
negozio..ma a quelli mica gli vanno a dire qualcosa!!
ci vanno, ci vanno! Solo che non ricevono la stessa risposta, perché il
negoziante può anche rispondere che si arrangino, che ormai il cane loro e
che non può farsi carico di tutti i cani che vende... tanto ormai è già
venduto. Semmai ti vendono il manuale d'addestramento.

Denis
Nina
2005-08-24 18:43:10 UTC
Post by Sorbole !
Sì, in alcuni casi c'è proprio della gente impossibile... io molti li
"naso" già al primo incontro. Però al canile non si può non affidare il cane
perché così, a naso, i richiedenti non ti hanno fatto una buona impressione.
Se lo fai (e da me, lo fanno), tutti a dire "AH, NON AFFIDATE I CANI, ECCO I
CANILI PRENDONO LE SOVVENZIONI, non è un rifugio sono vecchie fanatiche che
quanti più cani hanno per cui chiedere l'elemosina tanto più si sentono
realizzate".
Caso comune direi..cosa per la quale mi sono incazzata alcune volte (+ di
alcune)..pero'..quando una persona ha visto la stessa scena ripetersi a
decine di volte..
Post by Sorbole !
Però a volte un po' di colpa l'hanno anche loro. Perché adesso mi vieni a
dire che è normale aspettarsi non dare per scontato che il cane non vada
d'accordo con i gatti, che caghi in casa e che scappi... ma quando la gente
chiede informazioni, quando siete ai famigerati banchetti in cui cercate di
convincere che un cane è sempre un cane e non bisogna acquistare cuccioli di
razza, quando non appena uno chiede informazioni su che cani acquistare
scatta il coro "SIIIII VAI AL RIFUGIO, i cani sono tutti teneri, buoni
bisognosi d'amore!!!.... quando insomma si fa propaganda di parte anziché
dire la verità e cercare di capire di che cosa le persone hanno veramente
Un po' di ragione ce l'hai pure..ma com'e' che la gente e' stupida solo
quando ha da adottare un cane e mai quando deve scegliere le offerte dei
telefonini?
Post by Sorbole !
- ma io volevo un cucciolo perché ho già i gatti
-AAAH,,, io ho SETTE cani tutti abbandonati che dormono col gatto sul
divano!
Tutte le gestore di canili che conosco posso dire la stessa cosa!! Se una
cosa e' vera e' vera!! :P
Post by Sorbole !
- ma imparano stesso...
- SI, SI.... gli adulti sono MEGLIO dei cuccioli, piangono meno, non fanno
la pipì in giro, si affezionano lo stesso...
Perche' non e' vero?
Anch'io preferisco dare in adozione adulti :P
Post by Sorbole !
Col cane adulto non sai come fare.
Uff..ma che i cuccioli imparano subito?
Post by Sorbole !
ci vanno, ci vanno! Solo che non ricevono la stessa risposta, perché il
negoziante può anche rispondere che si arrangino, che ormai il cane loro e
che non può farsi carico di tutti i cani che vende... tanto ormai è già
venduto. Semmai ti vendono il manuale d'addestramento.
Per essere onesta dopo la suddetta risposta spesso vengono al canile...a
chiederci i soldi per curare il cane!!!
Poi io a scene cosi' dovrei stare zitta e buona e sorridere!! :-/

Nina
Sorbole !
2005-08-24 22:21:42 UTC
Post by Sorbole !
non appena uno chiede informazioni su che cani acquistare
Post by Sorbole !
scatta il coro "SIIIII VAI AL RIFUGIO, i cani sono tutti teneri, buoni
bisognosi d'amore!!!.... quando insomma si fa propaganda di parte anziché
dire la verità e cercare di capire di che cosa le persone hanno veramente
Un po' di ragione ce l'hai pure..ma com'e' che la gente e' stupida solo
quando ha da adottare un cane e mai quando deve scegliere le offerte dei
telefonini?
c'è chi prende delle belle fregature anche con i telefonini... e con tutte
le altre cose. La stupidità dilaga effettivamente.... ma non sempre si
tratta di stupidità. A volte è solo disinformazione.
Post by Sorbole !
Post by Sorbole !
- ma io volevo un cucciolo perché ho già i gatti
-AAAH,,, io ho SETTE cani tutti abbandonati che dormono col gatto sul
divano!
Tutte le gestore di canili che conosco posso dire la stessa cosa!! Se una
cosa e' vera e' vera!! :P
ma è meglio non dare per scontato che qualsiasi cane portato a casa dal
canile si mette a dormire col gatto. E neanche dare per scontato che sia
facilissimo ottenerlo... magari lo è per chi ha già tanta esperienza con
cani di un certo tipo.
Post by Sorbole !
Post by Sorbole !
- ma imparano stesso...
- SI, SI.... gli adulti sono MEGLIO dei cuccioli, piangono meno, non fanno
la pipì in giro, si affezionano lo stesso...
Perche' non e' vero?
è verissimo se sai come insegnare. Ma gestire un adulto e gestire un
cucciolo è una cosa diversa... ci sono persone che hanno magari avuto altri
cani, che hanno sempre preso i cagnolini di sessanta giorni, e portano a
casa l'adulto credendo (rassicurati dai volontari) che sia la stessa cosa.
Non è la stessa, cosa. Non è peggio, forse non è neanche meglio.... è
semplicemente diverso.
Post by Sorbole !
Uff..ma che i cuccioli imparano subito?
imparano semplicemente in modo diverso. Daltr'onde ci sono anche molti
volontari dei canili che non si rendono conto di quello che molti
pretenderebbero da un cane. Ci sono diverse persone che vengono al canile
dove vado io per cui, una pipì in casa non è un dramma.... si tira su... il
cane libero giammai, sempre al guinzaglio perché non è sicuro... il cane che
abbaia...ehmbè? dovrà dire la sua. Hanno tutti i divani ricoperti con panni
di colore indefinito, peli dappertutto... cani che saltano sul letto, gatti
camminano su lavandini e tavoli apparecchiati e per loro è la normalità. Per
cui non riescono a rendersi conto di come per altri il cane che fa la pipì
in casa possa essere un problema... e ovvio che per loro cucciolo o adulto è
uguale perché tanto non insegnano niente neanche ai cuccioli.
Post by Sorbole !
Post by Sorbole !
venduto. Semmai ti vendono il manuale d'addestramento.
Per essere onesta dopo la suddetta risposta spesso vengono al canile...a
chiederci i soldi per curare il cane!!!
aha haha capita, capita eccome!
non proprio che chiedono i soldi... in genere lo vogliono riportare se si
ammala e al limite riprenderlo se guarisce.

Denis

simona
2005-08-24 09:12:33 UTC
Post by Nina
Post by Maharet
Quello che contesto non e' la ottima fede dei voontari, che non mi
sogno di denigrare, ma il voler dare consigli senza la base
dell'esperienza, consigli che in molti casi diventano, ahime',
deleteri o impossibili da seguire.
Non si puo' dire la stessa cosa di chi va in canile ad adottare un cane?
La responsabilita' non puo' stare tutta da una parte sola.
Anche chi adotta un cane come diavolo fa a dare per scontato che il cane va
daccordo con i gatti quando gli e' stato detto che ha visto un gatto e non
l'ha magnato?
Perché magari sono ignoranti nel vero senso del termine...
Post by Nina
Per non parlare di quelli che pretendono che in tre giorni, dopo magari 2
anni di canile, il cane si abitui alla nuova casa...che non si sogni di fare
i bisogni in casa fuori da orari stabiliti da loro ma ai quali lui non puo'
essere abituato.
Se chi gli ha affidato il caso ha spiegato per benino a cosa vanno
incontro e questi la pensano così allora meritano un calcio in culo...
Post by Nina
Cmq..siccome sono irrascibile e mi occupo di cani per caso, io con la gente
non ci parlo..mi limito a pulire cacche, tirare palle, dare biscotti e
chiedere soldi ;)
L'arte diplomatica la lasci ad altri eh ;-)))